Spopolano on line gli acquisti a rate, ma cosa succede se non si paga una?

Fare acquisti a rate online può permettere di togliersi uno sfizio anche in periodi difficili, ma è bene sapere le conseguenze in caso di mancato pagamento.

Il web fa parte della quotidianità di molti di noi, non solo di chi lo usa per motivi di lavoro. Basti pensare a chi più volte nel corso della giornata si collega per aggiornare il proprio profilo social e si trova davanti a pubblicità relative a interessi personali o ricerche recenti, ben sapendo qunato queste possano generare curiosità nell’utente.

acquisti a rate mancato pagamento
Fare acquisti a rate online può essere una forte tentazione – Foto Liberaveneto.it

La tentazione di comprare può essere quindi forte, soprattutto se ci si ritrova davanti a un prodotto che si sognava da tempo e che rispecchia i propri gusti. A volte, però, il costo può rivelarsi esorbitante, soprattutto se questo accade in una fase in cui ci si ritrova a dover sostenere spese anche per altri motivi. Non tutti riescono a rinunciare, per questo in tanti decidono di ripiegare puntando sugli acquisti a rate, disponibili ormai sempre più frequentemente per chi fa shopping online.

Fare acquisti online a rate si può ma attenzione

Resistere alla tentazione quando ci si trova davanti qualcosa che si sognava di avere da tempo non è semplice. Questo può accadere un po’ per tutto, dall’abbigliamento per chi è una vera fashion addicted a un elettrodomestico che può migliorare la propria vita in casa. In alcuni casi però il portafoglio piange e costringe a rinunciare.

Ma è davvero così? Fortunatamente non sempre, anzi ormai tutti i siti e negozi propongono di effettuare gli acquisti a rate, in modo tale da pagare solo poche decine di euro al mese e non appesantire eccessivamente il bilancio familiare. Questo dà l’idea di avere speso pochissimo, ma allo stesso tempo di poter avere tra le mani qualcosa che può essere davvero costoso.

Non si devono però sottovalutare in questi casi le condizioni che vengono indicate in situazioni simili da parte dei venditori. Nel momento in cui si aderisce a questa soluzione (in genere non si va al di sotto delle tre rate) non si sa infatti quale possa essere la situazione economica a distanza di tempo e non si può escludere di essere in difficoltà in futuro nel saldare la cifra, anche se si tratta di un importo apparentemente basso.

acquisti a rate mancato pagamento
Fare shopping online senza freni può essere un grave errore – Foto | Liberaveneto.it

Rispettare la scadenza prevista è davvero determinante se non si vuole andare incontro a conseguenze poco piacevoli. E’ prevista infatti una penale per ogni pagamento in ritardo, che può andare da 3 a 12 euro a seconda del valore del prestito, a cui si aggiungono gli interessi di mora, che possono arrivare al 25% del valore dell’ordine. Insomma, l’ideale sarebbe riflettere bene prima di aderire a proposte di questo tipo e dare uno sguardo, per quanto possibile, alla propria soluzione nel breve termine se si preferiscono evitare problemi.

Occhio alle tentazioni eccessive

Soddisfare un desiderio puntando sugli acquisti a rate non è detto quindi che sia un male, ma prima di cliccare sul pulsante che permette di portare a termine il proprio shopping sarebbe bene valutare tutti i pro e i contro di quell’operazione. Ovviamente non è possibile sapere sul momento se subentreranno delle emergenze che potranno rendere difficile assolvere all’impegno preso, ma non si dovrebbe mai fare il passo più lungo della gamba.

Spesso, infatti, le piattaforme online si affidano a società di recupero crediti che stanno alle calcagne dei clienti per recuperare il denaro, circostanza che non può essere certamente piacevole. Ed essere inseriti nella categoria dei “cattivi pagatori” per uno shopping del valore di poche centinaia di euro può essere davvero problematico. Anzi, è una circostanza che si dovrebbe evitare soprattutto se si si stanno già sostenendo costi fissi per l’affitto, ma soprattutto per il mutuo.

L’idea di non dover fornire garanzie di alcun tipo né di dover presentare la busta paga per l’operazione può risultare attraente, ma un po’ di oculatezza in più anche in questo caso non guasta sicuramente.

Impostazioni privacy